(Il presente annuncio è temporaneo e sarà rimosso a selezione conclusa)

Ricerchiamo le seguenti figure per aumentare il Team! Gli interessati sono pregati di leggere l’annuncio e candidarsi esclusivamente ad una posizione inviando il proprio CV all’indirizzo mail selezione01-2020@studiolodi.info (tale indirizzo è temporaneo e finalizzato solo a questo annuncio, sarà disattivato quando la selezione risulterà conclusa).

Per candidarsi inviare il proprio CV inserendo in oggetto la denominazione del “Profilo” per cui ci si propone. In calce alcune indicazioni operative.

La ricerca ammette sia l’inserimento di lavoratori dipendenti (preferenza) sia, in alternativa, la possibilità di collaborare con lavoratori autonomi (con p.iva) purché l’esercizio di altre attività non costituisca causa ostativa al buon servizio dello Studio a favore della clientela oltre che al professionista aderente. Ogni situazione sarà valutabile al momento opportuno.
Fa eccezione solo il quarto profilo espressamente riservato a liberi professionisti.

La selezione è aperta a candidati di qualsiasi età e sesso, indipendentemente dagli anni di esperienza:

  • in caso di giovani inesperti si prevederà un particolare percorso di formazione interno allo Studio (con eventuale didattica d’aula nei corsi dello Studio ed eventualmente presso terzi) con riserva di proporre un percorso di tirocinio iniziale;
  • per il personale con esperienza sarà comunque previsto un affiancamento per allinearsi alle procedure interne e al grado di precisione e competenza tecnico-giuridica che contraddistingue lo Studio ove si notasse differenza concreta.

* * *

Profili e requisiti

TECNICO DELLA PREVENZIONE
Il candidato deve essere in possesso della qualifica di Tecnico della Prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro; se non già iscritto all’Albo deve essere disponibile a iscriversi perché l’esercizio dell’attività ne è subordinata.

TECNICO AMBIENTALE E SICUREZZA SUL LAVORO
Il candidato deve essere in possesso di laurea in ingegneria (in particolare: ingegneria civile/ambientale, ingegneria della sicurezza, ingegneria meccanica), con un minimo di conoscenze in materia di sicurezza.
La qualifica di ASPP/RSPP costituisce canale preferenziale e sarà apprezzata la conoscenza della disciplina ambientale e/o dei sistemi di gestione.

TECNICO PRIVACY E ADDETTO COMPLIANCE AZIENDALE
Il candidato deve conoscere il GDPR e avere competenze in informatica; sono ammessi soggetti con laurea in giurisprudenza e conoscenza informatica avanzata, oppure con laurea in ingegneria avendo sostenuto esami di diritto e la propensione all’applicazione del regolamento europeo della protezione dati.
Per questo profilo sono ammessi anche laureandi in ingegneria informatica a condizione di dimostrare un interesse peculiare per il tema della privacy e di avere nozioni di base di diritto (del lavoro, delle nuove tecnologie o simili).

PSICOLOGO DEL LAVORO
Il candidato deve essere iscritto all’albo degli Psicologi e avere esperienze nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato con disponibilità ad adattare la metodologia di provenienza con quella dello Studio che unisce gli strumenti classici (check-list e HSE) con altri annoverabili nella consulenza del lavoro mediante un percorso di analisi dell’organizzazione sul fronte tecnico-operativo e non psicologico.
N.B. Questo profilo riguarda esclusivamente liberi professionisti per una collaborazione, a meno che non si denoti in colloquio una compatibilità anche ad altre attività dello Studio.

GIURISTA DI IMPRESA 
Il candidato deve essere laureato in giurisprudenza o servizi giuridici e aver già intrapreso il praticantato per consulente del lavoro, o almeno averne eseguito positivamente un 50% del periodo obbligatorio (in tal caso è ammessa la prosecuzione del restante periodo presso questo Studio ma la risorsa dovrà dimostrare un’ottima preparazione in materia di diritto del lavoro, diritto penale del lavoro, diritto tributario).
In alternativa potrà essere valutata la candidatura di chi è in possesso di abilitazione all’esercizio della professione di avvocato e attitudine verso il diritto del lavoro, alla contrattualistica, nonché alla formazione del personale.
Saranno valutate favorevolmente esperienze in materia di MOG/231/SGSL.
Al di là di titoli ed esperienza, è fondamentale possedere una profonda conoscenza del diritto ed essere rimasti aggiornati con l’evoluzione normativa e giurisprudenziale.

* * *

Fasi operative della selezione

Le persone favorevolmente selezionate per il colloquio saranno contattate telefonicamente al fine di fissare un appuntamento e la selezione si comporrà delle seguenti tappe (ognuna propedeutica alla successiva ed eseguita esclusivamente in caso di esito favorevole della precedente), con riserva di altre a discrezione dello Studio:

  1. Pre-selezione: Incontro iniziale conoscitivo con il titolare dello Studio o suo delegato e colloquio sulle competenze e sulle prospettive di collaborazione;
  2. Colloquio con uno o due componenti dello Staff per un parere del gruppo di lavoro con cui la risorsa dovrà collaborare;
  3. Follow-up di verifica delle competenze mediante test e discussione orale.
  4. Incontro finale per la definizione dell’accordo contrattuale.

Si invita alla lettura dell’informativa privacy cliccando qui (PDF).

Si precisa infine non tutti i profili saranno inseriti nello stesso periodo, per ovvi motivi organizzativi; pertanto le candidature ritenute valide saranno eventualmente contattate in un successivo momento utile.